iperconnessione


Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei […]

social-media-sito

Sky

Ragazzi smartphone dipendenti: Maura Manca ne ha parlato a Sky Tg24

Il rapporto tra i ragazzi e il proprio smartphone per oltre il 40% degli adolescenti è una delle principali fonti principali di discussione con i genitori. I dati dell’ Osservatorio Nazionale Adolescenza parlano chiaro, 5 adolescenti su 10 trascorrono circa 6 ore della loro giornata extrascolastica attaccati ai telefonini, con […]


Sondaggio choc sui milanesi: l’autostima passa dai “like”

Maniaci di like, insonnia e fotografie imprudenti. Ecco come colpiscono le nuove patologie digitali. Se vostro figlio soffre di vamping o nomofobia, non rivolgetevi al medico curante. È vero, sono due delle patologie più diffuse che colpiscono gli adolescenti del terzo millennio, ma il contagio avviene tramite schermo del telefonino. O meglio, con […]

sos ado dipendenza cellulare

smartphone

La Sindrome da disconnessione che fa ammalare adulti e adolescenti

Una delle patologie dei nostri tempi, che si sta diffondendo sempre di più tra i nativi digitali ma non solo, coinvolgendo anche gli adulti, è la cosiddetta Nomofobia o Sindrome da Disconnessione. Il termine Nomofobia, composto dal prefisso abbreviato “no-mobile” e dal suffisso “fobia”, si riferisce all’eccessiva paura/terrore di rimanere senza telefono […]


FOMO estiva: la paura dei ragazzi di essere tagliati fuori durante le vacanze

Durante le vacanze, in cui si dovrebbe pensare a divertirsi e a trascorrere momenti di condivisione con la famiglia e con gli amici, gli effetti della FOMO potrebbero prendere il sopravvento. Non a caso è proprio in questo periodo che molti adolescenti fanno più fatica a staccarsi dalla tecnologia.  I […]

fomo

tg3

Ragazzi tra condivisioni e iperconnessione: quali sono i rischi? Lo spiega Maura Manca al Tg 3

Quanto gli adolescenti condividono ogni cosa in Rete e sui vari social network, senza rendersi minimamente conto di ciò che fanno e delle conseguenze delle proprie azioni? Sono ragazzi che non hanno un senso della dimensione e della misura, elementi indispensabili per riuscire a porsi delle domande quando serve, dei […]


Condivisioni e iperconnessione portano i ragazzi a divertirsi sulle spalle degli altri senza rendersi conto di far del male

Gli adolescenti sono sempre più iperconnessi e la maggior parte di loro arriva a gestire in parallelo 5-6 profili, insieme a 2-3 app di messaggistica istantanea, rendendoli  estremamente dipendenti dalla rete e dal suo utilizzo. Da un recentissimo studio di ricerca condotto dall’università La Sapienza di Roma, la Polizia Postale […]

sos ado dipendenza cellulare

bambino tv

Bambini incollati agli schermi di smartphone e tablet: quali sono gli effetti?

Il tempo trascorso davanti agli schermi dei dispositivi tecnologici, il cui utilizzo è sempre maggiore anche tra i più piccoli, sembra poter agire sul sistema nervoso determinando effetti simili a quelli di una sostanza psicostimolante (ad esempio caffeina).  Può così determinare disturbi del sonno o problemi di concentrazione e influenzare […]


Adolescenti iperconnessi e stressati a scuola: Maura Manca spiega perchè su Radio uno Rai

Secondo il nuovo rapporto dell’OCSE, emerge che gli studenti italiani sono iperconnessi, in quanto trascorrono circa 6 ore al giorno utilizzando Internet e sperimentano livelli più alti di ansia e stress quando sono scuola. Perchè hanno più ansia scolastica e si sentono sotto pressione? Qual è il rapporto tra gli […]

voci del mattino

radio cusano

Internet-dipendenza come si manifesta e come ne parla il cinema: l’intervista a Maura Manca

Su Radio Cusano Campus, nella trasmissione Buio in sala condotta dal bravissimo Piercarlo Fabi abbiamo parlato di Internet, dell’utilizzo dello smartphone e delle nuove patologie ad esso legate, e di come riconoscere i segnali della dipendenza. Qual è l’impatto della comunicazione digitalizzata nella vita di tutti i giorni? I processi di pensiero […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

La guerra persa contro il disordine adolescenziale

stanza disordinata

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo di sentirla come minimo una...
LEGGI TUTTO

Sigarette elettroniche sempre più diffuse tra gli adolescenti. Siamo sicuri che non creino dipendenza?

sigaretta elettronica

L’utilizzo della sigaretta elettronica (e-cig) sta diventando sempre più popolare, non solo tra gli adulti, ma anche tra i giovanissimi. Iniziano a “svapare" sin dagli 11-12 anni, per curiosità, imitazione dei coetanei, voglia di sentirsi più grandi oppure perché convinti, erroneamente, che esse non abbiano un impatto sulla salute. Sebbene rispetto alle sigarette normali, fumate...
LEGGI TUTTO

La paternità ritrovata dopo la separazione

padre-aerosol

Si parla spesso in senso negativo di separazione e divorzio, perché accompagnati di frequente da profondo rancore, rabbia, delusioni, aspettative, comportamenti infantili da parte di adulti che di frequente si dimenticano di essere genitori. Abbiamo scritto e riscritto trattati sui danni causati da una separazione mal gestita e soprattutto conflittuale sullo sviluppo dei figli, sia...
LEGGI TUTTO

Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

ragazzi smartphone

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come Instagram, che ormai utilizzano tutti fin...
LEGGI TUTTO

I videogiochi con immagini violente rendono davvero aggressivi i ragazzi?

videogame-bambini-633x350

I videogiochi sono la passione e il passatempo preferito di tantissimi bambini e adolescenti. Alcuni di questi giochi poi spopolano letteralmente e diventano tra virgolette l’incubo di tanti genitori. Gli adulti solitamente si preoccupano nel vedere i figli trascorrere tantissime ore davanti ai giochi elettronici o reagire a volte in maniera esagerata quando perdono o...
LEGGI TUTTO

Ragazzi demoralizzati e abbattuti. Cosa inventarsi per spronarli?

aiutare-figli-nelle-scelte

Troppi ragazzi si ritrovano in adolescenza a vivere un momento di crisi che spesso non sanno come affrontare. Magari litigano con gli amici, si lasciano con i fidanzati, hanno difficoltà scolastiche, lasciano lo sport: molte volte di fronte a queste problematiche, possono sembrare apatici, demoralizzati e privi di energie, spaventati dal doversi scontrare anche con...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: in che modo i “like” influenzano il cervello degli adolescenti?

like

Bambini e ragazzi vivono ormai con lo smartphone quasi sempre in mano: se non ne hanno uno personale usano quello dei genitori e in rete cercano costantemente approvazione social e conferme, ossessionati dai like che ricevono sui profili dei social network e sempre più preoccupati di come appaiono online. I "like" possono influenzare il cervello...
LEGGI TUTTO