linguaggio


Bambini con problemi di apprendimento, conoscere i fattori significa aiutarli precocemente

I Disturbi Specifici di Apprendimento sono delle difficoltà legate alle abilità di lettura e scrittura che si palesano in maniera evidente con l’ingresso nella scuola primaria, quando il bambino approccia l’apprendimento della lingua scritta. Ma ovviamente questi disturbi non compaiono all’improvviso, né senza segnali precoci: nella loro identificazione e nell’intervento […]

cooperazione non competizione scuola

ragazza violenza

Una vittima di violenza non se la va a cercare e ha bisogno di pietà

Credo che si debba decisamente lavorare a più livelli sulla cultura sessista del “se l’è cercata”. Nessuno stato di alterazione psico-fisica, nessun tipo di abbigliamento o di atteggiamento giustifica mai una violenza sessuale. Quando c’è, una violenza c’è una persona che abusa attraverso la sua supremazia psichica e/o fisica e […]


Tablet e smartphone possono influenzare lo sviluppo del linguaggio?

Tantissimi ormai i bambini, anche molto piccoli, che trascorrono troppo tempo con tablet e dispositivi elettronici in mano. Già dai sei mesi, infatti, sono in grado di cliccare su ogni dispositivo touch screen, quasi ipnotizzati dagli schermi, e spesso sono soli, senza mamma e papà a controllare. Tutto questo, però, […]

smartphone bambini giochi

genitori e filgi

Linguaggio volgare e parolacce: come devono reagire i genitori?

Arriva il momento in cui il figlio adolescente inizia a ribellarsi, a mettere in atto tutta una serie di condotte trasgressive e ad utilizzare anche un linguaggio più forte, spesso accompagnato da parolacce e imprecazioni. Queste espressioni accendono gli animi dei genitori, che si arrabbiano perché spesso non è l’educazione che gli hanno impartito.  […]


Adolescenti iperconnessi. Cosa fanno e cosa provoca stare sempre attaccati ad uno smartphone?

La generazione hashtag o # è la generazione degli adolescenti che comunicano attraverso i social network e le chat di messaggistica istantanea, che vivono lo smartphone come una protesi della loro identità, diventato ormai parte integrante della loro vita. È la generazione delle foto, dei messaggi vocali, degli screenshot, dei […]

abuso-tecnologia1

rifugi-virtuali

I rifugi virtuali degli adolescenti della Generazione Hashtag

Data l’imponente diffusione e invasione nella vita delle persone, è necessario approfondire anche l’impatto della tecnologia sulle nuove generazioni e gli effetti sul modo di pensare, sentire e relazionarsi dei giovani che sono nati e cresciuti con esse (Ferri, 2011; Lancini & Turuani, 2012; Riva, 2014), facilitando un cambiamento individuale […]


Il bambino ripete o dice le parolacce: come comportarsi?

Le parolacce fanno parte del linguaggio comune e può capitare che il bambino possa ascoltare queste parole e iniziare a ripeterle, per curiosità, per attirare l’attenzione o per imitare gli altri. I genitori reagiscono solitamente con stupore, preoccupazione o imbarazzo, quando il bambino le pronuncia in situazioni inappropriate, e non […]

parolacce

balbuzie

Quando il bambino balbetta, come bisogna comportarsi?

Ripetizioni di sillabe, interruzioni di parole, prolungamenti di suoni, parole pronunciate con eccessiva tensione fisica: può capitare che il bambino balbetti, soprattutto nella fase in cui sta ancora sviluppando le proprie competenze linguistiche (2-3 anni). In questi casi, la manifestazione è solitamente fisiologica e transitoria; se, invece, tende a persistere […]


Generazione hashtag: come è cambiato il modo di comunicare

Gli adolescenti utilizzano Internet come mezzo che permette loro di comunicare, di entrare in contatto con gli altri e di instaurare nuove relazioni virtuali. Il loro modo di comunicare è diventato prettamente digitalizzato, mediato da chat e social network. Più di 9 adolescenti su 10 (94%) utilizzano internet per parlare […]

Report cellulare

eta-beta-cerofolini

Generazione Hashtag: luci e paure degli adolescenti social

Da una parte, vivono rapporti più virtuali che reali, vittime di mode nate su internet come l’istigazione alla magrezza, all’alcol o al cyberbullismo, in crisi da astinenza se non controllano i social network e col cellulare acceso anche a letto. Dall’altra, hanno la possibilità di studiare con le straordinarie risorse […]


ARTICOLI CORRELATI

Una vittima di violenza non se la va a cercare e ha bisogno di pietà

ragazza violenza

Credo che si debba decisamente lavorare a più livelli sulla cultura sessista del “se l’è cercata”. Nessuno stato di alterazione psico-fisica, nessun tipo di abbigliamento o di atteggiamento giustifica mai una violenza sessuale. Quando c’è, una violenza c’è una persona che abusa attraverso la sua supremazia psichica e/o fisica e usa questa forza per soddisfare...
LEGGI TUTTO

Figli che non riescono a staccarsi dai videogiochi. Cosa devono fare i genitori?

videogiochi

Negli ultimi anni, sono sempre più numerosi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi e che vengono calamitati dagli schermi, trascorrendo moltissime ore anche consecutive a giocare. I videogiochi si sono enormemente evoluti dal punto di vista tecnologico, hanno ambientazioni realistiche e modalità interattive che permettono di giocare online con amici o sconosciuti anche dall’altra...
LEGGI TUTTO

Bus incendiato e il terrore vissuto dai ragazzi che hanno rischiato di morire. Che segni lascerà nella loro psiche e come aiutarli ad elaborare?

paura

L’esperienza che hanno vissuto alcuni studenti di seconda media minacciati e tenuti in ostaggio per quasi un’ora, è un’esperienza che lascerà sicuramente un segno nelle loro menti. Alle porte di Milano, di ritorno da un’uscita scolastica, sono stati sequestrati dall’autista del pullman, legati e gli è stato tolto lo smartphone così che fossero isolati e...
LEGGI TUTTO

Cherofobia, quella paura che fa perdere la felicità

BIMBA TRISTE GIOCO

Colpisce gli adolescenti, ma si è diffusa tanto tra gli adulti. Da dove deriva e come si comportano i soggetti che sono affetti da questa avversione alla gioia? Può sembrare strano, però esistono tante persone che hanno paura di essere felici. Sono spesso mimetizzate tra le persone comuni, non sono chiuse dentro una stanza a...
LEGGI TUTTO

Dilagano gli insulti sull’aspetto fisico sui social network, nel mirino anche i minori

smartphone-958066_640

In rete, soprattutto attraverso i social network e protetti dall’anonimato, ci si sente legittimati a commentare, con messaggi e parole cariche di odio personaggi celebri che vengono presi di mira per il loro aspetto. In una società come la nostra, basata sull’estetica e sulla bellezza, si rischia di diventare gratuitamente bersaglio di derisioni e sopraffazioni....
LEGGI TUTTO

Il tuo ragazzo è troppo geloso? I segni da non sottovalutare

gelosia ossessiva 2

Nell’ambito del progetto contro la violenza sulle donne “Don’t Slap Me Now”, finanziato dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, ideato e realizzato in partenariato da Skuola.net e Osservatorio Nazionale Adolescenza, vogliamo aiutarti a riconoscere i segnali di una relazione che non sta andando per il verso giusto. Come capire...
LEGGI TUTTO

Adolescenti sempre più devianti: l’importanza della prevenzione. Maura Manca ne ha parlato a TgCom 24

baby gang

La devianza giovanile è un problema di rilevanza nazionale, un fenomeno ormai sempre più diffuso e radicato, che abbraccia tutti quei comportamenti che infrangono una norma socialmente accettata e condivisa e corrisponde all'acquisizione di un ruolo o di una identità sociale, individuale o di gruppo. In adolescenza tali comportamenti si possono manifestare con modalità che si differenziano...
LEGGI TUTTO

Adolescenti nella rete della rete: incontro su cyberbullismo e pericoli online

Locandina

A Casalgrande il 15 marzo 2019, dalle ore 20.30 presso il Teatro De Andrè si terrà l’evento “Adolescenti nella rete della rete: incontro su cyberbullismo e pericoli online", organizzato dal Comitato Genitori e dal Comune di Casalgrande, con la finalità di analizzare i principali rischi legati ad uso inappropriato di chat e social network, a partire dall’infanzia. In...
LEGGI TUTTO