network


Nuova sfida pericolosa sulla magrezza: la Banknote Wrist Challenge

È preoccupante vedere come, a ridosso del periodo estivo, nascano sul web una dopo l’altra nuove social mode, che vedono protagonista ancora una volta il corpo femminile. Le sfide che si basano su un’estrema e patologica magrezza si diffondono a macchia d’olio attraverso la condivisione di foto e video. È […]

bankone wrist challenge

pericoli rete

Come evitare i pericoli della Rete: consigli per i ragazzi

Internet è parte integrante della vita dei più giovani ed è importante dare loro la possibilità di conoscere tutte le opportunità che la Rete gli offre, in piena consapevolezza e sicurezza. Ecco alcuni strumenti per prevenire i rischi di un uso inadeguato del web.    1. Non postare mai le […]


iPhone 6 Knee Challenge: la nuova sfida delle gambe scheletriche

E’ allarmante osservare quello che succede nella rete a pochi mesi dall’inizio dell’estate. La tanto temuta “prova costume”, è un fantasma che ogni anno si ripresenta e terrorizza moltissime ragazze che tentano di correre ai ripari attraverso dimagrimenti last minute, diete “miracolose” e allenamenti fisici estenuanti. Ormai da alcuni anni […]

Iphone 6 challenge

social e relazioni sentimentali

Come vivono le relazioni amorose gli adolescenti 2.0?

Lo sviluppo delle nuove tecnologie ha profondamente cambiato il modo di vivere i rapporti, in particolare tra i giovanissimi. In adolescenza i ragazzi iniziano a sperimentarsi all’interno di relazioni intime e amorose, mettendosi in gioco da un punto di vista affettivo e relazionale. In questi casi che ruolo gioca la Rete? […]


Un genitore deve tutelare l’immagine del figlio in rete

Le connessioni online funzionano come una rete in cui tutto è incastrato, interconnesso e si dirama in tutte le direzioni, anche in pochissimo tempo, ad un numero imprecisato di persone. Seguire le social mode porta a condividere anche la propria vita privata, superando il concetto di privacy e di riservatezza. […]

tutelare immagine del figlio

comunicato profili finti

5 motivi per cui un genitore NON deve partecipare alle catene social nella tutela dei figli

Cari genitori, prendo esempio dagli ultimi episodi accaduti sui social network per parlare del problema del fenomeno delle catene social, simili alle catene di Sant’Antonio. In questi giorni fa scalpore la catena social in cui si chiede alle mamme di inviare delle foto che rappresentano la loro felicità e di […]


Esclusione dai gruppi scuola: una forma di cyberbullismo

L’inserimento della più moderna tecnologia ha portato ad utilizzare Skype o Facetime per fare i compiti insieme ai compagni in multitasking, ad usare WhatsApp per condividere i risultati o più frequentemente a copiare i compiti. L’amico fa i compiti, in genere i più bravi, fa la foto e la invia […]

studio e bullismo

dieta

Dieta e problematiche alimentari

Viviamo in un mondo influenzato dalla moda, dai modelli, che generano nuove mode e nuove tendenze, in cui i ragazzi si riconoscono e che individuano come criteri da seguire. Siamo in una cultura incentrata sul cibo sano, sull’estetica, sull’apparenza, viene sempre meno l’aspetto emotivo e di personalità. Questo sta favorendo […]


Dimmi quanti amici hai sui social e ti dirò che cervello hai!

Perché alcuni ragazzi/e trascorrono sempre più tempo su Facebook e sugli altri social network ed hanno tanti amici, mentre altri no? Il fatto di avere una rete social, diventato ormai sinonimo di rete sociale, molto ramificata dipende dalla “simpatia” o da cosa si “pubblica” sul proprio profilo o può avere […]

facebook e cervello

allergie smartphone

A 9 anni già connessi ai social network con il proprio smartphone

I ragazzi iniziano ad approcciarsi al mondo virtuale e ai social network ad un’età sempre più precoce. Il dato è emerso da una ricerca dell’Università Cattolica di Milano (http://www.primaonline.it/wp-content/uploads/2015/09/Ricerca-FOSI-2015-eng.pdf), presentata a Roma in un convegno con il Family Online Safety Institute (FOSI), dove sono stati coinvolti 350 ragazzi di età […]


ARTICOLI CORRELATI

Cala l’età della prima sbronza: i ragazzi bevono sempre di più

alcool

L’abuso di bevande alcoliche è un fenomeno sempre più diffuso tra i giovanissimi, nonostante sia ancora troppo spesso sottovalutato. I ragazzi si avvicinano all’alcol sempre più precocemente e ne abusano già a partire già dagli 11-12 anni. Maura Manca, presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, ha così commentato sulla rivista ORA: «L’abuso di bevande alcoliche durante il periodo...
LEGGI TUTTO

Adolescenti in un mare di insicurezze: oltre l’estetica c’è di più!

immagine

Si vedono brutti, non si piacciono, si guardano allo specchio e trovano soltanto difetti e imperfezioni:  durante il periodo adolescenziale difficilmente i ragazzi sono soddisfatti del proprio aspetto e vivono con la paura di non essere accettati. https://www.adolescienza.it/sos/sos-genitori-adolescenti/adolescenti-allo-specchio-cosa-fare-quando-si-vedono-brutti-e-non-accettano-il-loro-corpo/ La società in cui viviamo inevitabilmente rischia di alimentare tutto questo: gli adolescenti infatti sono talmente tanto...
LEGGI TUTTO

Allarme baby pornografia: sul web il primo contatto con immagini esplicite già a sette anni

smartphone bambini shutterstock

Allarme internet tra i più piccoli: vedono la prima immagine pornografica già a 7 anni e un adolescente su cinque subisce molestie in rete. Rischi altissimi su cui le famiglie devono alzare l'allerta. Sempre connessi, tra giochi online e video musicali, e costantemente a rischio di entrare in contatto con contenuti sessuali a loro vietati....
LEGGI TUTTO

Educare alla partecipazione, al fare insieme, non alla competizione e all’esclusione

amici scuola

I figli devono essere educati fin da quando sono piccoli alla partecipazione e alla condivisione, intesa come dividere con, in modo tale che diventi il loro modo di pensare e di agire, che per loro sia naturale essere partecipativi e collaborativi, in casa e nella comunità in cui vivono. Per prima cosa si deve educare...
LEGGI TUTTO

Greta ha ridato speranza ai giovani

GRETA-THUNBERG (1)

Greta Thunberg ha pubblicato su twitter immagini giunte da Torino in merito al corteo per il Fridays for Future. “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino” (Immagini incredibili dall’Italia! Questa è Torino, ndr) è il messaggio che accompagna il video. "Greta Thunberg ha dato ai ragazzi di tutto il mondo, e anche a quelli italiani, la...
LEGGI TUTTO

Rapine a mano armata: quali effetti sulla quotidianità delle vittime? Maura Manca ne ha parlato a La Vita in Diretta

vita1

Una rapina, soprattutto quando avviene in un contesto domestico, rappresenta un evento estremamente traumatico: imprevedibilità e senso di insicurezza caratterizzano situazioni di questo tipo e si ripercuotono sulla vita quotidiana delle vittime.   A Napoli è stata sgominata una banda che ha messo a segno diverse rapine a mano armata in negozi, sale scommesse e...
LEGGI TUTTO