parole


Svalutare le difficoltà dei figli li fa sentire incompresi e non riconosciuti

I figli, siano essi bambini o adolescenti, hanno bisogno di essere riconosciuti e capiti dai genitori, di essere rispettati e accettati così come sono, nonostante i loro errori, e hanno bisogno di poter contare sempre sugli adulti di riferimento, anche e soprattutto quando non ottengono subito i risultati sperati, non […]

adolescente genitori sgridare

festa della mamma

Far rispettare le regole ai figli? Bisogna partire dal buon esempio

Uno degli aspetti per cui si lamentano di più i genitori è il fatto che i figli non si comportano bene e non rispettano le regole che gli vengono date. Dare confini e indicazioni a bambini e ragazzi è sicuramente importante da un punto di vista educativo ma è necessario […]


La violenza delle parole amplificata dalla diffusione mediatica

“Le parole fanno più male delle botte”, scriveva la piccola Carolina prima di suicidarsi a soli 15 anni. L’ha distrutta, non solo la violenza che ha subito da parte di quelli che credeva amici, anche l’odio e la cattiveria gratuita con cui le venivano indirizzate parole di disprezzo da chi […]

effetti violenza sulla psiche

Quando il bambino balbetta, come bisogna comportarsi?

Ripetizioni di sillabe, interruzioni di parole, prolungamenti di suoni, parole pronunciate con eccessiva tensione fisica: può capitare che il bambino balbetti, soprattutto nella fase in cui sta ancora sviluppando le proprie competenze linguistiche (2-3 anni). In questi casi, la manifestazione è solitamente fisiologica e transitoria; se, invece, tende a persistere […]

balbuzie

padre-sgrida-figlia

L’impatto che le parole dei genitori hanno sui figli. 10 frasi da non dire mai ai bambini!

Le parole degli adulti acquistano un significato importante nella crescita dei figli. Alcune espressioni, che agli occhi degli adulti possono sembrare innocue, tanto che si ripetono nell’uso comune, trasmettono un messaggio negativo e possono lasciare impronte nella mente dei bambini più di quanto si possa pensare, con effetti negativi sulla loro autostima […]


La voce della mamma stimola le relazioni sociali e lo sviluppo del bambino

I bambini riconoscono la voce della mamma in meno di un secondo e i più reattivi sembrano dimostrarsi anche più socievoli degli altri.   Uno studio condotto dai ricercatori della Stanford University (Abrams et al., 2016), ha analizzato l’attività cerebrale di 24 bambini di età compresa tra i 7 e […]

voce mamma

maura tg 5

I Disegni dei bambini, il caso della piccola Fortuna. Un’intervista a Maura Manca al TG5

I disegni dei bambini sono una fonte preziosissima di informazioni. Sono, insieme al gioco, un potente strumento di comunicazione attraverso il quale i piccoli possono esprimere il loro mondo interno e tirare fuori anche ciò che non riescono a dire a parole. Nel servizio del 4 maggio 2016 ho parlato […]


Le cause della dislessia: genetica o ambiente?

Uno dei dibattiti più accesi e longevi nell’ambito della psicologia dello sviluppo e nei disturbi dell’apprendimento, in particolare, riguarda il rapporto tra genetica e ambiente. Le influenze genetiche sono state studiate con l’obiettivo di individuare chiaramente e separare gli effetti geneticamente determinati da quelli dovuti alle condizioni ambientali e sociali. […]

I hate school

mutismo selettivo

Mutismo selettivo: cosa deve fare il genitore?

– Accogliere la difficoltà del bambino, rassicurarlo sul fatto che è un problema transitorio e che verrà affrontato insieme. – Utilizzare un tono della voce dolce e comprensivo, in modo tale che il bambino non abbia paura del genitore, ma si possa fidare e affidare tra le sue braccia. – […]


ARTICOLI CORRELATI

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Figli con i debiti uguale ancora ansie fino a settembre! Come districarsi tra vacanze e studio?

stress studio

Ormai la scuola è finita e le vacanze sono iniziate, ma c’è chi si ritrova a fare i conti con i temutissimi debiti. L’angoscia di dover passare un’estate da “rimandati”  aleggia sull’estate di tanti ragazzi e genitori, e rischia di diventare un vero e proprio tormento fino a settembre, quando si avrà il verdetto definitivo....
LEGGI TUTTO

Genitori alle prese con la maturità dei figli. Come comportarsi per gestire le loro paure?

report scuola

L’esame di maturità è una tappa importante per i ragazzi, viene investita spesso di ansie e paure, non tanto per l’esame in sé, ma per tutto quello che rappresenta a livello simbolico, un momento di passaggio cruciale che si carica emotivamente di tanti significati: crescere, essere catapultati nel “mondo dei grandi”, scegliere finalmente la propria...
LEGGI TUTTO

Il mio ragazzo non vuole che esca con i miei amici: cosa fare?

gelosia

Quando si vive una relazione, le abitudini possono cambiare: quello che però è importante, è cercare di conciliare la storia d’amore con le proprie amicizie e passioni. A volte, però, questo può essere difficile, soprattutto se manca la fiducia ed è presente un’eccessiva gelosia. Quando si prevarica la libertà personale di uno dei componenti della...
LEGGI TUTTO

Noa era già “morta” da un punto di vista psicologico. Il dolore può portare all’autolesionismo e all’autodistruzione. Come intervenire efficacemente?

ragazza dolore tristezza

Un’adolescente non dovrebbe mai fare gli ultimi saluti, non dovrebbe mai morire nell’abbraccio dall’affetto dei cari dopo anni di durissime battaglie psichiche. Noa purtroppo era già “morta” da un punto di vista psicologico già da tanti anni, da quando è stata violata la prima di altre due volte all’età di 11 anni. Quando si subisce...
LEGGI TUTTO

Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Teenager boy enthusiastically plays the game console

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, sono oggetto di preoccupazione circa...
LEGGI TUTTO

Abbuffate alcoliche: un problema sottovalutato, ma sempre più diffuso tra i giovani

alcol ragazzi

L’abuso di bevande alcoliche è ancora troppo sottovalutato, nonostante sia estremamente diffuso e comporti conseguenze gravissime sulla salute. I numeri relativi ai giovani che consumano alcol sono decisamente preoccupanti e lo confermano anche i dati di una recente ricerca dell'Istituto Toniolo, pubblicata all'interno del volume “La condizione giovanile in Italia. Rapporto Giovani 2019” (https://www.istitutotoniolo.it/la-condizione-giovanile-in-italia-rapporto-giovani-2019/) ....
LEGGI TUTTO

Adolescenti, fino a 6 ore al giorno attaccati allo smartphone e dipendenti dalle notifiche

chat 2

Secondo i dati dell'Osservatorio nazionale sull’adolescenza, più i ragazzi crescono e più la loro dipendenza dal cellulare aumenta. E anche nei momenti di pausa restano attaccati al telefono, incapaci di gestire la noia. "E gli adulti non danno il buon esempio" Passano dalle tre alle sei ore al cellulare, lo usano anche a scuola nonostante i...
LEGGI TUTTO