pianto


15enne esce da scuola e si toglie la vita. I numeri dei suicidi tra gli adolescenti

Una studentessa di appena 15 anni si è tolta la vita ieri, lunedì 18 marzo, impiccandosi a un albero  nel parco della Pellerina di Torino. Il corpo della ragazza, italiana,  è stato scoperto solo in serata da un passante che passeggiava lungo via Cossa e che ha immediatamente chiamato i […]

suicidio1

UTILIZZO-SMARTPHONE-BAMBINI-640x427

Bambini incollati agli schermi di smartphone e tablet: a quali segnali fare attenzione?

È ormai molto frequente vedere bambini, anche piccolissimi, nei ristoranti, nei centri commerciali o in viaggio, stare con lo smartphone o il tablet in mano a giocare, guardare video, ascoltare canzoncine o disegnare con apposite applicazioni. Sin dalla nascita, si ritrovano totalmente circondati dagli strumenti tecnologici e iniziano da subito […]


Bambini che hanno paura di Babbo Natale. Perché e come comportarsi?

Il Natale si avvicina, le strade e i negozi sono pieni di addobbi e luci colorate e per le strade o nei centri commerciali è possibile incontrare diversi Babbo Natale che incontrano i bambini, li salutano, donano dolci e caramelle e sono pronti a farsi le foto con loro. Per […]

christmas-2579597_640

12enne tenta di darsi fuoco in classe: l’impatto del bullismo sulla psiche dei ragazzi

A pochi giorni dal tentato suicidio in un liceo di Napoli, dalla cronaca si apprende un altro caso eclatante in provincia di Palermo, dove l’ennesimo ragazzino vede nel togliersi la vita,  l’unica via d’uscita dalla propria sofferenza. Questa volta è successo a Cefalù, dove un ragazzo di soli 12 anni, […]

caso cefalù

allergie-smartphone 1

Smartphone e tablet non sono un ciuccio digitale per calmare i capricci dei bambini

La tecnologia è ormai parte integrante della vita quotidiana dei più piccoli: infatti 1 bambino su 5, in Italia, entra in contatto con smartphone e tablet già nel primo anno di vita e molto spesso vengono utilizzati dai genitori per calmare i capricci dei bambini. Come sottolinea la dott.ssa Maura […]


Gli adolescenti non sono più felici, sono tristi e depressi

Adolescenti, felicità e spensieratezza, forse oggi è una condizione che non esiste più. Sono allarmanti i dati della diffusione della depressione, delle problematiche legate all’umore, alla tristezza, all’apatia ossia la mancanza di voglia nel fare le cose, il sentirsi sempre stanchi e affaticati. Adolescenti che vivono e affrontano la vita […]

effetti violenza sulla psiche

copertina terrorismo dirlo ai bambini

Quali sono gli indicatori per scoprire se un bambino è vittima di abusi sessuali?


Come devo comportarmi quando il mio bimbo piange?

Un papà ci scrive per capire come comportarsi con il suo bimbo, di nove mesi, soprattutto quando piange. Secondo lui non bisogna lasciar piangere un bambino, ma nello stesso tempo non è appropriato  neanche correre dopo pochi secondi.  Nei  neonati e nei bambini piccoli il pianto è uno dei mezzi più […]

papa bimbo pianto

cuscino abbraccio

Il cuscino che “abbraccia” i neonati

Dopo le app che promettono di analizzare e decodificare il pianto del neonato, arriva dall’Inghilterra un cuscino “speciale” in grado di imitare il battito del cuore dei genitori. Tra le motivazioni che hanno spinto i costruttori a realizzare tale idea sembra esserci la convinzione che in questo modo il bambino, […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

La guerra persa contro il disordine adolescenziale

stanza disordinata

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo di sentirla come minimo una...
LEGGI TUTTO

La paternità ritrovata dopo la separazione

padre-aerosol

Si parla spesso in senso negativo di separazione e divorzio, perché accompagnati di frequente da profondo rancore, rabbia, delusioni, aspettative, comportamenti infantili da parte di adulti che di frequente si dimenticano di essere genitori. Abbiamo scritto e riscritto trattati sui danni causati da una separazione mal gestita e soprattutto conflittuale sullo sviluppo dei figli, sia...
LEGGI TUTTO

Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

ragazzi smartphone

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come Instagram, che ormai utilizzano tutti fin...
LEGGI TUTTO

I videogiochi con immagini violente rendono davvero aggressivi i ragazzi?

videogame-bambini-633x350

I videogiochi sono la passione e il passatempo preferito di tantissimi bambini e adolescenti. Alcuni di questi giochi poi spopolano letteralmente e diventano tra virgolette l’incubo di tanti genitori. Gli adulti solitamente si preoccupano nel vedere i figli trascorrere tantissime ore davanti ai giochi elettronici o reagire a volte in maniera esagerata quando perdono o...
LEGGI TUTTO

Ragazzi demoralizzati e abbattuti. Cosa inventarsi per spronarli?

aiutare-figli-nelle-scelte

Troppi ragazzi si ritrovano in adolescenza a vivere un momento di crisi che spesso non sanno come affrontare. Magari litigano con gli amici, si lasciano con i fidanzati, hanno difficoltà scolastiche, lasciano lo sport: molte volte di fronte a queste problematiche, possono sembrare apatici, demoralizzati e privi di energie, spaventati dal doversi scontrare anche con...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: in che modo i “like” influenzano il cervello degli adolescenti?

like

Bambini e ragazzi vivono ormai con lo smartphone quasi sempre in mano: se non ne hanno uno personale usano quello dei genitori e in rete cercano costantemente approvazione social e conferme, ossessionati dai like che ricevono sui profili dei social network e sempre più preoccupati di come appaiono online. I "like" possono influenzare il cervello...
LEGGI TUTTO