pianto


Il cuscino che “abbraccia” i neonati

Dopo le app che promettono di analizzare e decodificare il pianto del neonato, arriva dall’Inghilterra un cuscino “speciale” in grado di imitare il battito del cuore dei genitori. Tra le motivazioni che hanno spinto i costruttori a realizzare tale idea sembra esserci la convinzione che in questo modo il bambino, […]

cuscino abbraccio

lacrima

Piangere fa bene alla salute, trattenere le emozioni fa male

Spesso si ha paura di esprimere apertamente le proprie emozioni, soprattutto quando si è osservati. Al cinema ci si vergona di piangere, non ci si fa vedere arrabbiati o tristi perché “sembra brutto” o comunque “chissà cosa pensano gli altri”. Di frequente non si riesce ad esprimere quello che si […]


Una app per analizzare il pianto dei neonati

Ultima app made in Taiwan, Infant Cries Translator promette di dare soccorso ai genitori che si sentono in difficoltà: ascoltando solo per qualche secondo il pianto del neonato, l’applicazione sembra poterne riconoscere e identificare il motivo. L’applicazione, realizzata dopo due anni di sperimentazioni, utilizza una serie di calcoli basati su […]

App pianto bambino

inserimento asilo

Cosa significa l’inserimento nella scuola dell’infanzia?

L’inizio dell’anno scolastico rappresenta un momento importante per bambini e genitori, ricco di emozioni, ansie o preoccupazioni, soprattutto quando si tratta di un passaggio come quello rappresentato dall’ingresso alla scuola dell’infanzia. Un momento che dovrebbe essere comunque vissuto in modo sereno, senza colpevolizzare i genitori o proteggere eccessivamente i bambini. […]


I segnali per capire se il figlio ha un problema o ha subito un trauma

I genitori mi chiedono spesso come possono accorgersi se un figlio manifesta dei problemi, quali sono i segnali a cui devono fare attenzione perché hanno paura di non essere in grado di riconoscerli. È vero che il bambino più è piccolo, meno parla con le parole e comunica soprattutto attraverso […]

paure bambini

crisi rabbia

Crisi di rabbia del bambino: cosa deve fare un genitore?

Mi capita spesso di incontrare genitori disperati, a volte quasi “sull’orlo di una crisi di nervi“, perché non riescono più a contenere le reazioni del proprio bambino. Da circa i due, tre anni può accadere che si abbia difficoltà a gestire i comportamenti del figlio, soprattutto in determinate situazioni. Spesso […]


ARTICOLI CORRELATI

Non blocchiamo le lacrime dei nostri figli: aiutiamoli ad esprimersi!

Nella nostra società l’errore di fondo è considerare il pianto come sinonimo di debolezza, qualcosa di cui vergognarsi. Si parla tanto di educazione all’affettività, eppure bambini e ragazzi sembrano fare sempre più fatica ad esprimere le loro emozioni, in particolare quelle negative, troppo spesso inibite, come se dovessero essere sempre felici e al top in...
LEGGI TUTTO

Come capire se stai vivendo una relazione tossica e come uscirne

problemi coppia

Amare una persona e viverla in una storia dovrebbe generare felicità e appagamento, ma non sempre è così. Alcune relazioni, infatti, a lungo andare possono rivelarsi addirittura nocive per il nostro benessere. Avere problemi, incomprensioni e discussioni è assolutamente normale per ogni coppia del mondo, anche per quelle più salde e felici. Fare però della lite...
LEGGI TUTTO

Ragazzi autori di reati gravissimi. Come fermare questa violenza dilagante? Maura Manca ne ha parlato a Storie Italiane

storie3

Sono sempre di più i reati che vedono protagonisti ragazzi sempre più piccoli: l’età, infatti, si sta abbassando drasticamente e il fenomeno della violenza è sempre più trasversale perché coinvolge adolescenti provenienti da diverse realtà sociali. Una storia di assurda violenza quella che è accaduta nei pressi di Messina dove due adolescenti, uno di 17...
LEGGI TUTTO