privacy


smarpthone sexting revenge porn (1)

Per contrastare il revenge porn non basta la politica repressiva

Il revenge porn, ossia la vendetta pornografica, racchiude tutta una serie di comportamenti vili e violenti che invadono e distruggono la vita di una persona, che pagherà un prezzo troppo caro, e vengono messi in atto attraverso le condivisioni, la pubblicazione, l’invio e la diffusione di video o immagini intime […]


Vite distrutte dalla diffusione di materiale intimo in rete: il Revenge porn. Maura Manca ne ha parlato a Radio 24

Quella che subiscono le ragazze oggi è una violenza che sta cambiando forma, sempre più subdola, sempre più mirata a ledere la privacy e colpire nell’intimità. Parliamo del Revenge porn, ovvero la diffusione sul web di foto intime o di video pornografici per motivi di ricatto o vendetta, sia in […]

ragazza violenza

unomattina in famiglia

Sexting e revenge porn tra i giovanissimi. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina in Famiglia

Sempre più spesso la sessualità passa per la rete e gli adolescenti ne rimangono intrappolati. Tutto troppo precoce, fin da quando sono ancora troppo piccoli. Già a partire dagli 11 anni di età, infatti, la tendenza è quella di scattarsi selfie intimi e senza vestiti o a sfondo sessuale ed inviare […]


Figli violenti: quando la vittima è il genitore. Maura Manca a Forum

Figli violenti nei confronti dei genitori. Un problema sempre più frequente di cui si parla ancora troppo poco. Sono numerose le famiglie in cui i ragazzi manifestano reazioni aggressive; non solo violenze verbali, ma anche fisiche, in genere nei confronti delle madri, forse a causa di paletti e limiti stabiliti troppo […]

forum 2 - Copia

adolescente genitori sgridare

Il braccio di ferro tra genitori e figli adolescenti che pretendono la loro indipendenza

Comunicare con un figlio adolescente non è sempre un’impresa facile, soprattutto quando, crescendo, inizia a pretendere indipendenza e rispetto per la sua privacy. Avere uno spazio privato, cercare e spesso prendere le distanze dal mondo degli adulti e sperimentare la propria autonomia è un bisogno fondamentale per i ragazzi per […]


chat 2

Siti che prendono senza la nostra autorizzazione le nostre foto online: quali sono e come comportarsi?

Fotografare e filmare, per poi condividere automaticamente ogni contenuto sui social network, è diventata ormai un’azione talmente tanto naturale che spesso viene messa in atto senza neanche riflettere. Troppe volte, non solo dagli adolescenti, ma anche dagli adulti, viene sottovalutato il fatto che di tutto ciò che si pubblica si […]


Quando il dolore viene condiviso in tv e sui social network. Quali effetti? Maura Manca ne ha parlato a W l’Italia

Su Rete 4, il 27 settembre 2018 a W l’Italia oggi e domani condotto da Gerardo Greco, Maura Manca ha parlato della violenza contro Nadia Toffa e Lory del Santo e degli haters che si sono scagliati sul web contro di loro,  attaccandole per le loro scelte e perché hanno deciso di parlare […]

w l'italia

smartphone

Privacy e consenso a 14 anni nel web. Non è una questione d’età ma di educazione

Nel nostro Paese i ragazzi possono dare da soli il proprio consenso per l’utilizzo dei servizi online a partire dai 14 anni d’età, rispetto ai 16 anni sanciti dalla normativa europea. E’ importante aver chiaro che quando si parla di dati personali, ci riferiamo a qualsiasi tipo di informazione che permette […]


ARTICOLI CORRELATI

SOS prima prova. Gestire le paure, blocco dello scrittore e ruolo dei genitori

prima prova

La prima prova scritta rappresenta il primo grande scoglio da superare, è la partenza di tutto l’esame. Per questa ragione alla vigilia del fatidico giorno la mente è affollata da tutta una serie di pensieri catastrofici. L’agitazione e la paura sono assolutamente normali, l’importante è che non diventino troppo intense e si perda il controllo...
LEGGI TUTTO

Genitori alle prese con la maturità dei figli. Come comportarsi per gestire le loro paure?

report scuola

L’esame di maturità è una tappa importante per i ragazzi, viene investita spesso di ansie e paure, non tanto per l’esame in sé, ma per tutto quello che rappresenta a livello simbolico, un momento di passaggio cruciale che si carica emotivamente di tanti significati: crescere, essere catapultati nel “mondo dei grandi”, scegliere finalmente la propria...
LEGGI TUTTO

Paure dopo la prima prova? Come aiutare i figli a non demoralizzarsi e ad affrontare la prova successiva

A

La maturità manda in tilt i ragazzi, le prove li sottopongono a ritmi stressanti e tra ansia e stanchezza hanno bisogno di genitori che li aiutino e li sostengano, soprattutto da un punto di vista psicologico. Può capitare che ad alcuni di loro, durante la prima prova, l’ansia abbia giocato un brutto scherzetto: magari si...
LEGGI TUTTO

Il mio ragazzo non vuole che esca con i miei amici: cosa fare?

gelosia

Quando si vive una relazione, le abitudini possono cambiare: quello che però è importante, è cercare di conciliare la storia d’amore con le proprie amicizie e passioni. A volte, però, questo può essere difficile, soprattutto se manca la fiducia ed è presente un’eccessiva gelosia. Quando si prevarica la libertà personale di uno dei componenti della...
LEGGI TUTTO

Noa era già “morta” da un punto di vista psicologico. Il dolore può portare all’autolesionismo e all’autodistruzione. Come intervenire efficacemente?

ragazza dolore tristezza

Un’adolescente non dovrebbe mai fare gli ultimi saluti, non dovrebbe mai morire nell’abbraccio dall’affetto dei cari dopo anni di durissime battaglie psichiche. Noa purtroppo era già “morta” da un punto di vista psicologico già da tanti anni, da quando è stata violata la prima di altre due volte all’età di 11 anni. Quando si subisce...
LEGGI TUTTO

Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Teenager boy enthusiastically plays the game console

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, sono oggetto di preoccupazione circa...
LEGGI TUTTO

Abbuffate alcoliche: un problema sottovalutato, ma sempre più diffuso tra i giovani

alcol ragazzi

L’abuso di bevande alcoliche è ancora troppo sottovalutato, nonostante sia estremamente diffuso e comporti conseguenze gravissime sulla salute. I numeri relativi ai giovani che consumano alcol sono decisamente preoccupanti e lo confermano anche i dati di una recente ricerca dell'Istituto Toniolo, pubblicata all'interno del volume “La condizione giovanile in Italia. Rapporto Giovani 2019” (https://www.istitutotoniolo.it/la-condizione-giovanile-in-italia-rapporto-giovani-2019/) ....
LEGGI TUTTO