problemi


Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come […]

ragazzi smartphone

Storie di vittime e aggressori. Maura Manca ha parlato del suo ultimo libro a Radio 24

A Melog – Il piacere del dubbio, su Radio 24, la dott.ssa Maura Manca, insieme a Gianluca Nicoletti, ha parlato del suo ultimo libro “Ragazzi Violenti. Un viaggio nelle menti di vittime e aggressori”. Autolesionismo, violenza di genere, stalking, revenge porn: sono solo alcune delle forme di quotidiana violenza che molti […]

ragazzi_violenti_copertina 600x400

Strage persone normali

Famiglie distrutte per mano di persone “normali”. Perché è così difficile cogliere i segnali prima?

“Non aveva comportamenti strani”, “non aveva problemi” oppure “era una persona apparentemente normale, con una famiglia apparentemente normale”, sono le frasi che vengono ripetute più spesso da chi conosceva coloro che hanno messo in atto gesti estremi, non comprensibili, che sembrerebbero non avere alcun senso compiuto. È normale che ci […]


vita in diretta

Antonio scomparso da 8 giorni e la donna che ha perso il figlio per colpa della violenza del compagno

In diretta su Rai1, a La Vita in Diretta, il 13 aprile 2018, insieme a Francesca Fialdini, abbiamo dedicato uno spazio di approfondimento sul caso del ragazzo di 18 anni della provincia di Salerno, Antonio, scomparso da più di 8 giorni. Sono veramente tanti gli adolescenti che vivono situazioni difficili e […]


Il troppo amore per un figlio può portare ad ottenere l’effetto contrario, a non fare il suo bene, ma quello del genitore

Oggi un genitore è molto più presente nella vita di un figlio, anche troppo, nella gestione quotidiana, nella scansione della sua vita, nell’organizzazione. Si tende ad evitargli i problemi, si cerca di controllarlo e di essere presenti su tutto. Gli ostacoli della vita e le difficoltà sono un’opportunità di crescita, […]

madre figlia

Difenderli a tutti i costi è la sciagura dei ragazzi

Sempre più frequentemente i genitori intervengono sulle misure educative utilizzate dai docenti, con la tendenza assolutamente dannosa di voler avere voce in capitolo soprattutto in relazione alle scelte didattiche e a quelle disciplinari. Sembra ormai che i docenti siano impossibilitati a prendere qualsiasi tipo di decisione in merito al comportamento degli alunni, non sono […]

fumo scuola

IMG-9306

L’ultima frontiera dello sballo. Una video inchiesta su AdnKronos con Maura Manca

Adolescenti che abusano di alcol e di droghe non è una novità, infatti, la messa in atto di comportamenti a rischio in questa fase della crescita è una ricerca per andare contro le regole, staccarsi da quei modelli imposti dagli adulti che iniziano a stare stretti, per ricercare una propria […]


ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Quando l’amore diventa ossessione: come difendersi da chi ci perseguita

stalking-uomo

Lo stalking - termine inglese che identifica qualsiasi tipo di atto persecutorio nei confronti di un’altra persona - è un fenomeno tristemente diffuso, anche nel nostro Paese. Talmente tanto che dal 2009 è presente nel nostro ordinamento una legge apposita per regolare tale condotta che, da quel momento, è a tutti gli effetti un reato....
LEGGI TUTTO

Chat di odio, razzismo e violenze a sfondo sessuale. Il lato oscuro delle chat e di tanti adolescenti

adolescenti-cellulare

Le manifestazioni e le intenzioni di chi mette in atto comportamenti mossi dall’odio si manifestano con sfaccettature anche molto differenti tra loro. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno è proprio il fatto che, i ragazzi, non si rendono conto della gravità di ciò che pensano, che dicono e che mettono in pratica. Tutto...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO