radio rai 1


Quali sono i pericoli della rete in cui si incastrano gli adolescenti? Maura Manca ne ha parlato al GR 1

Su  Rai Radio 1, al GR 1, il 21 ottobre 2017, abbiamo parlato dei pericoli della rete: cyberbullismo, sexting, adescamento online e hate speech, sono fenomeni diversi ma interconnessi tra di loro, che ogni giorno minacciano migliaia di giovani attraverso l’utilizzo di smartphone, pc e tablet. Tutto questo è confermato […]

gr radio rai 1

tra-poco-in-edicola

L’impatto dei social network nella vita degli adolescenti. La parola a Maura Manca

Maura Manca su Radio Rai 1 a Tra poco in edicola con il bravissimo Stefano Mensurati per parlare degli adolescenti iperconnessi che non si rendono conto del limite tra l’uso e l’abuso delle tecnologie.  Come è cambiata la loro realtà? Il loro cervello è stato influenzato? Quale dovrebbe essere il […]


Prima Giornata nazionale contro il cyberbullismo e il bullismo: cosa sta cambiando?

E’ stata istituita la prima Giornata nazionale contro il cyberbullismo e il bullismo, proprio come punto di partenza importante per contrastare sistematicamente e quotidianamente questi pericolosi fenomeni che stanno dilagando tra i giovanissimi. L’età si sta abbassando drasticamente e gli esiti sono sempre più gravi, come riportano i casi di […]

tra-poco-in-edicola

tra-poco-in-edicola

Genitoricidio: sempre più figli criminali

Maura Manca su Radio Rai 1 a Tra poco in edicola con il bravissimo Stefano Mensurati per parlare dell’episodio di cronaca dell’adolescente che ha ucciso i genitori con l’aiuto di un amico. Come si arriva a commette un omicidio per le litigate, i no e i conflitti con i genitori? […]


Generazione Hashtag: luci e paure degli adolescenti social

Da una parte, vivono rapporti più virtuali che reali, vittime di mode nate su internet come l’istigazione alla magrezza, all’alcol o al cyberbullismo, in crisi da astinenza se non controllano i social network e col cellulare acceso anche a letto. Dall’altra, hanno la possibilità di studiare con le straordinarie risorse […]

eta-beta-cerofolini

ARTICOLI CORRELATI

Educare alla partecipazione, al fare insieme, non alla competizione e all’esclusione

amici scuola

I figli devono essere educati fin da quando sono piccoli alla partecipazione e alla condivisione, intesa come dividere con, in modo tale che diventi il loro modo di pensare e di agire, che per loro sia naturale essere partecipativi e collaborativi, in casa e nella comunità in cui vivono. Per prima cosa si deve educare...
LEGGI TUTTO

Greta ha ridato speranza ai giovani

GRETA-THUNBERG (1)

Greta Thunberg ha pubblicato su twitter immagini giunte da Torino in merito al corteo per il Fridays for Future. “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino” (Immagini incredibili dall’Italia! Questa è Torino, ndr) è il messaggio che accompagna il video. "Greta Thunberg ha dato ai ragazzi di tutto il mondo, e anche a quelli italiani, la...
LEGGI TUTTO

Rapine a mano armata: quali effetti sulla quotidianità delle vittime? Maura Manca ne ha parlato a La Vita in Diretta

vita1

Una rapina, soprattutto quando avviene in un contesto domestico, rappresenta un evento estremamente traumatico: imprevedibilità e senso di insicurezza caratterizzano situazioni di questo tipo e si ripercuotono sulla vita quotidiana delle vittime.   A Napoli è stata sgominata una banda che ha messo a segno diverse rapine a mano armata in negozi, sale scommesse e...
LEGGI TUTTO

Non blocchiamo le lacrime dei nostri figli: aiutiamoli ad esprimersi!

Nella nostra società l’errore di fondo è considerare il pianto come sinonimo di debolezza, qualcosa di cui vergognarsi. Si parla tanto di educazione all’affettività, eppure bambini e ragazzi sembrano fare sempre più fatica ad esprimere le loro emozioni, in particolare quelle negative, troppo spesso inibite, come se dovessero essere sempre felici e al top in...
LEGGI TUTTO