smarpthone


La scuola sempre più schiacciata dalla famiglia nell’educazione e civilizzazione digitale. Ci rimettono solo i ragazzi

Il problema della rete è un problema di mal-educazione. Non abbiamo adolescenti maleducati, li abbiamo mal-educati dalla famiglia e dalla scuola, sono un esito di una perdita di punti di riferimento stabili, di una famiglia che in questi anni si è sgretolata come un castello di sabbia al vento e […]

sos scuola

vacanze-famiglia

Le vacanze dei figli sono le vacanze con i figli. L’importanza di vivere la famiglia fuori dalla routine quotidiana

Le vacanze hanno la funzione primaria di stacco, di riposo, di recupero delle energie investite nelle varie attività quotidiane. La parola VACANZA deriva dal latino vacantia neutro plurale sostantivato di vacans, participio presente di vacare che significa essere vuoto ed essere libero. Significa che i figli non vanno a scuola, […]


Generazione Hashtag: Social, Diffusione In Rete E Cyberbullismo. Milano (Rho) 10 novembre 2016

Ore 17.45 Ingresso in sala e inizio dei lavori PAGANI Massimo. Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Lombardia. PICCHIO Paolo. La storia di Carolina, vittima innocente dei cyberbulli GIRO Valentina. Assessore Scuola e Istruzione, Cultura ed Eventi, Politiche giovanili e Comunicazione, Comune di Rho. BORGHETTI Carlo. La legge contro […]

gh-milano-18-novembre

maura-tg-lazio-copertina

Generazione Hashtag. Cyberbullismo in aumento e diffusione in rete. Maura Manca sul TG3 Lazio

I numeri del cyberbullismo sono in aumento. La generazione hashtag, quella degli adolescenti che comunicano attraverso il digitale è a rischio diffusione materiale intimo e privato sui social network. Video o filmati sono ormai la modalità con cui si prende in giro l’altro, con cui si prevarica, con il rischio […]


Convegno Generazione Hashtag. Gli adolescenti dis-connessi tra cyberbullismo, social e scuola

Cyberbullismo, sextortion, sexting, revenge porn, social mode; social network e il ruolo della scuola e della famiglia, sono le tematiche più attuali e rilevanti che richiamano maggiormente l’attenzione mediatica e scientifica in questo periodo. Un piaga sociale che dilaga anche tra i più piccoli, una gogna mediatica da cui tante […]

banner-ad

cellulare mano

Smartphone che contengono e che riempiono i vuoti

Lo smartphone è diventato parte integrante del nostro quotidiano, del nostro pensare, delle nostre relazioni. Tendenzialmente i nostri comportamenti sono aiutati o condizionati da un telefonino in grado ormai di fare tutto, dal ricordarci quello che dobbiamo fare, al contenere i nostri stati emotivi, ma arriveremo al fatto che ci […]


Alcol, discoteche, amici inesistenti e violenza sessuale. Un mix perfetto per devastare la psiche di un’adolescente

Alcol, discoteche, locali pubblici e violenza sessuale: un mix troppo frequente, dal prezzo molto caro. Alla cronaca arriva solo la punta dell’iceberg perché alcune ragazze hanno il coraggio di denunciare ciò che hanno vissuto oppure perché sono state fotografate o riprese con uno smartphone ed è stato poi reso pubblico […]

ragazza mare

sos ado dipendenza cellulare

Perdere la vita pur di non staccarsi dal cellulare

Purtroppo sì, al giorno d’oggi è possibile anche per un cellulare. Sono tanti gli adolescenti che per un motivo o per un altro hanno perso la vita soprattutto perché, distratti dallo smartphone o assordati dalle cuffiette, sono stati investiti da auto, treni e quant’altro. Questi ragazzi sono figli della tecnologia, […]


Lo smartphone torna a scuola. Pro e contro

La direttiva del 2007 dell’allora ministro Beppe Fioroni prevedeva il divieto all’utilizzo in classe. Oggi, il Ministero dell’Istruzione si appresta a togliere il divieto. Le motivazioni che spingono la reintroduzione del cellulare nelle attività scolastiche sono basate sul tentativo di puntare ad una scuola 2.0 e ad una modalità didattica più interattiva […]

smarpthone scuola

ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO

Cala l’età della prima sbronza: i ragazzi bevono sempre di più

alcool

L’abuso di bevande alcoliche è un fenomeno sempre più diffuso tra i giovanissimi, nonostante sia ancora troppo spesso sottovalutato. I ragazzi si avvicinano all’alcol sempre più precocemente e ne abusano già a partire già dagli 11-12 anni. Maura Manca, presidente dell’Osservatorio Nazionale Adolescenza, ha così commentato sulla rivista ORA: «L’abuso di bevande alcoliche durante il periodo...
LEGGI TUTTO

Adolescenti in un mare di insicurezze: oltre l’estetica c’è di più!

immagine

Si vedono brutti, non si piacciono, si guardano allo specchio e trovano soltanto difetti e imperfezioni:  durante il periodo adolescenziale difficilmente i ragazzi sono soddisfatti del proprio aspetto e vivono con la paura di non essere accettati. https://www.adolescienza.it/sos/sos-genitori-adolescenti/adolescenti-allo-specchio-cosa-fare-quando-si-vedono-brutti-e-non-accettano-il-loro-corpo/ La società in cui viviamo inevitabilmente rischia di alimentare tutto questo: gli adolescenti infatti sono talmente tanto...
LEGGI TUTTO

Allarme baby pornografia: sul web il primo contatto con immagini esplicite già a sette anni

smartphone bambini shutterstock

Allarme internet tra i più piccoli: vedono la prima immagine pornografica già a 7 anni e un adolescente su cinque subisce molestie in rete. Rischi altissimi su cui le famiglie devono alzare l'allerta. Sempre connessi, tra giochi online e video musicali, e costantemente a rischio di entrare in contatto con contenuti sessuali a loro vietati....
LEGGI TUTTO

Educare alla partecipazione, al fare insieme, non alla competizione e all’esclusione

amici scuola

I figli devono essere educati fin da quando sono piccoli alla partecipazione e alla condivisione, intesa come dividere con, in modo tale che diventi il loro modo di pensare e di agire, che per loro sia naturale essere partecipativi e collaborativi, in casa e nella comunità in cui vivono. Per prima cosa si deve educare...
LEGGI TUTTO

Greta ha ridato speranza ai giovani

GRETA-THUNBERG (1)

Greta Thunberg ha pubblicato su twitter immagini giunte da Torino in merito al corteo per il Fridays for Future. “Incredible pictures from all over Italy! This is Torino” (Immagini incredibili dall’Italia! Questa è Torino, ndr) è il messaggio che accompagna il video. "Greta Thunberg ha dato ai ragazzi di tutto il mondo, e anche a quelli italiani, la...
LEGGI TUTTO

Rapine a mano armata: quali effetti sulla quotidianità delle vittime? Maura Manca ne ha parlato a La Vita in Diretta

vita1

Una rapina, soprattutto quando avviene in un contesto domestico, rappresenta un evento estremamente traumatico: imprevedibilità e senso di insicurezza caratterizzano situazioni di questo tipo e si ripercuotono sulla vita quotidiana delle vittime.   A Napoli è stata sgominata una banda che ha messo a segno diverse rapine a mano armata in negozi, sale scommesse e...
LEGGI TUTTO