sonno


Bimbi sommersi da video, foto e giochi: il cancro è scongiurato, ma attenti alle dipendenze. Un’intervista di Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

Recenti studi scientifici assolvono i cellulari dai tumori, anche se l’opinione comune non è particolarmente convinta. Nonostante questi risultati, è importante non  abbassare mai la guardia e sottovalutare l’impatto che l’uso e l’abuso dello smartphone può avere sulla nostra psiche, sul nostro umore, sulle nostre emozioni e, di conseguenza, sul […]

smartphone-bambini-1280x853

Teenager boy enthusiastically plays the game console

Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, […]


Figli attratti dai film horror. È normale o c’è da preoccuparsi?

Molti genitori ci chiedono quanto sia normale che i figli siano attratti dai film dell’orrore e come fare a regolarsi rispetto alla visione di questi contenuti. Accade spesso, infatti, che i ragazzi, soprattutto in preadolescenza, inizino ad accantonare film leggeri e cartoni animati per avvicinarsi sempre di più a materiale […]

film horror

Attenzione ai video su YouTube per bambini. Cosa devono sapere i genitori?

La tecnologia è ormai parte integrante della vita quotidiana dei bambini che, sin da piccolissimi, sono abituati a digitare i tasti di smartphone e tablet. Uno dei passatempi preferiti dai più piccoli è proprio quello di guardare cartoni e video su YouTube: passano il dito sullo schermo, visionano i filmati […]

smartphone bambini 3

incubo

Bambini e sonno in vacanza: come gestire la difficoltà ad addormentarsi?

Vacanze, nuove routine e orari, una nuova cameretta in cui dormire… il sonno dei bambini rischia di risentire di tutte queste novità, che suscitano in loro anche emozioni e adrenalina, mettendo talvolta in crisi i genitori che non riescono facilmente a recuperare la routine serale. Le vacanze rappresentano per i […]


Scuola: dalla materna alle medie i consigli per un rientro senza ansia

Per i bambini, dopo tre mesi di vacanza, riprende la routine scolastica. Tra voglia di continuare a godere della libertà, paura di compiti in classe e verifiche, ansie sui nuovi compagni di classe, lo stress è quasi inevitabile. Tra qualche giorno si torna a scuola e dopo ben tre mesi […]

primo giorno scuola (1)

pillole

Drogarsi per studiare, la nuova frontiera (per niente smart) delle smart drugs​

Sempre più studenti e lavoratori ricorrono in Europa al “doping mentale” assumendo sostanze per potenziare l’attenzione, è allarme Si sta pericolosamente normalizzando l’utilizzo improprio di Smart Drugs, ossia assumere sostanze per potenziare l’attenzione, la concentrazione e lo studio, migliorare la memoria o le prestazioni sul lavoro, acquistabili con un semplice […]


La campanella suona troppo presto, com’è cambiato il bioritmo dei ragazzi del 2018

La campanella a scuola sembra suonare troppo presto la mattina e i ragazzi, obiettivamente, sono sempre più assonnati, stanchi e nervosi con ripercussioni importanti sull’apprendimento, sul rendimento scolastico e sul tono dell’umore. E’ veramente tutta colpa della sveglia troppo presto o ci sono altri fattori per cui i ragazzi non dormono? Per […]

Male high school student asleep in class --- Image by © Image Source/Corbis

ARTICOLI CORRELATI

Come si diventa autolesionisti. Consigli per i genitori alle prese con l’autolesionismo

self harm

NON SEMPRE PARLANO CON LE PAROLE Quando sono invasi da un profondo dolore e dalla paura di non essere accolti dal genitore, gli adolescenti preferiscono scrivere, un messaggio, un email, una lettera alla mamma o al papà, perché hanno paura del confronto, della loro reazione, di guardarli negli occhi, di ferirli e di ricevere una...
LEGGI TUTTO

Suicidio e cyberbullismo. A quali segnali fare attenzione? Un’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

suicidio social

Ragazzi che tentano il suicidio o che si tolgono la vita: purtroppo accade sempre più spesso, come testimoniato dai numerosi casi di cronaca. In questi ultimi anni, stiamo assistendo ad un incremento dei tentativi di suicidio fin dalla tenera età, a conferma della fragilità di questi adolescenti. La procura di Roma indaga per istigazione al...
LEGGI TUTTO

Terribile ma vero, anche i docenti a volte bullizzano: quali conseguenze su bambini e ragazzi?

Tired school boy with hand on face sitting at desk in classroom. Bored schoolchild sitting at desk with classmates in classroom. Frustrated and thoughtful young child sitting and looking up.

Gli ultimi episodi di violenza sui bambini da parte dei propri insegnanti deve portare la scuola italiana a interrogarsi su come affrontare un fenomeno che tende più di altri a rimanere sommerso, iniziando a pensare che del corpo docente si debba valutare anche l’idoneità psichica alla professione. Si è sentito parlare spesso di ragazzi, di...
LEGGI TUTTO

Chat e gruppi pericolosi all’oscuro dei genitori. Bisogna controllare lo smartphone dei ragazzi? Maura Manca a Radio 24

Young boy looking at her friend smoking sitting on staircases

Gruppi nelle chat o sui social che inneggiano alla violenza e all'odio purtroppo nascono come funghi. Ha colpito tutti la chat denominata da diversi ragazzini, molti dei quali minorenni, "The Shoah party". Su WhatsApp hanno creato il gruppo in cui condividevano contenuti atroci e violenti, giravano video pedopornografici, insulti razziali, slogan inneggianti a Hitler, all'Isis,...
LEGGI TUTTO

Quando l’amore diventa ossessione: come difendersi da chi ci perseguita

stalking-uomo

Lo stalking - termine inglese che identifica qualsiasi tipo di atto persecutorio nei confronti di un’altra persona - è un fenomeno tristemente diffuso, anche nel nostro Paese. Talmente tanto che dal 2009 è presente nel nostro ordinamento una legge apposita per regolare tale condotta che, da quel momento, è a tutti gli effetti un reato....
LEGGI TUTTO

Chat di odio, razzismo e violenze a sfondo sessuale. Il lato oscuro delle chat e di tanti adolescenti

adolescenti-cellulare

Le manifestazioni e le intenzioni di chi mette in atto comportamenti mossi dall’odio si manifestano con sfaccettature anche molto differenti tra loro. Uno degli aspetti più preoccupanti di questo fenomeno è proprio il fatto che, i ragazzi, non si rendono conto della gravità di ciò che pensano, che dicono e che mettono in pratica. Tutto...
LEGGI TUTTO

Quando le vittime vengono accusate di essere colpevoli della morte di un figlio. La madre di Desirée denunciata per abbandono di minore

giustizia per desirée per ado

Ho conosciuto di persona la mamma di Desirée. Ho avuto la possibilità di confrontarmi con lei, di ascoltare le sue parole, di guardarla negli occhi e di stringerle la mano. Non credo ci si renda conto di cosa significhi perdere una figlia in un modo così atroce, disumano e brutale; ricevere quella telefonata che nessun...
LEGGI TUTTO