sonno


Ragazzi “appiccicati” ai videogiochi. Un braccio di ferro tra genitori e figli

Sono tantissimi i bambini e i ragazzi che si appassionano ai videogiochi che restano incollati davanti agli schermi di pc, console, tablet e smartphone, fino ad arrivare a giocare anche diverse ore consecutive. Le ore trascorse “appiccicati” ai giochi online, riprendendo le parole dei tantissimi genitori con cui mi confronto, […]

Teenager boy enthusiastically plays the game console

film horror

Figli attratti dai film horror. È normale o c’è da preoccuparsi?

Molti genitori ci chiedono quanto sia normale che i figli siano attratti dai film dell’orrore e come fare a regolarsi rispetto alla visione di questi contenuti. Accade spesso, infatti, che i ragazzi, soprattutto in preadolescenza, inizino ad accantonare film leggeri e cartoni animati per avvicinarsi sempre di più a materiale […]


social-media-sito

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei […]


Attenzione ai video su YouTube per bambini. Cosa devono sapere i genitori?

La tecnologia è ormai parte integrante della vita quotidiana dei bambini che, sin da piccolissimi, sono abituati a digitare i tasti di smartphone e tablet. Uno dei passatempi preferiti dai più piccoli è proprio quello di guardare cartoni e video su YouTube: passano il dito sullo schermo, visionano i filmati […]

smartphone bambini 3

incubo

Bambini e sonno in vacanza: come gestire la difficoltà ad addormentarsi?

Vacanze, nuove routine e orari, una nuova cameretta in cui dormire… il sonno dei bambini rischia di risentire di tutte queste novità, che suscitano in loro anche emozioni e adrenalina, mettendo talvolta in crisi i genitori che non riescono facilmente a recuperare la routine serale. Le vacanze rappresentano per i […]


Scuola: dalla materna alle medie i consigli per un rientro senza ansia

Per i bambini, dopo tre mesi di vacanza, riprende la routine scolastica. Tra voglia di continuare a godere della libertà, paura di compiti in classe e verifiche, ansie sui nuovi compagni di classe, lo stress è quasi inevitabile. Tra qualche giorno si torna a scuola e dopo ben tre mesi […]

primo giorno scuola (1)

pillole

Drogarsi per studiare, la nuova frontiera (per niente smart) delle smart drugs​

Sempre più studenti e lavoratori ricorrono in Europa al “doping mentale” assumendo sostanze per potenziare l’attenzione, è allarme Si sta pericolosamente normalizzando l’utilizzo improprio di Smart Drugs, ossia assumere sostanze per potenziare l’attenzione, la concentrazione e lo studio, migliorare la memoria o le prestazioni sul lavoro, acquistabili con un semplice […]


La campanella suona troppo presto, com’è cambiato il bioritmo dei ragazzi del 2018

La campanella a scuola sembra suonare troppo presto la mattina e i ragazzi, obiettivamente, sono sempre più assonnati, stanchi e nervosi con ripercussioni importanti sull’apprendimento, sul rendimento scolastico e sul tono dell’umore. E’ veramente tutta colpa della sveglia troppo presto o ci sono altri fattori per cui i ragazzi non dormono? Per […]

Male high school student asleep in class --- Image by © Image Source/Corbis

ARTICOLI CORRELATI

Figli al guinzaglio e poi liberi di navigare da soli in rete. L’incoerenza educativa è il vero problema della generazione digitale, non lo smartphone

famiglia

Bambini iperprotetti dai genitori, tenuti al guinzaglio o nel passeggino quando ormai non ci entrano più, che poi vengono lasciati da soli con un tablet in mano o con uno smartphone, liberi di guardare cartoni in rete, di vivere idealizzando i baby youtuber, di fare foto e video e di pubblicarli nei vari social network...
LEGGI TUTTO

Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza: Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Dott.ssa Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

Social e smartphone influenzano le nostre emozioni? Maura Manca ne ha parlato a Radio Deejay

ragazza smartphone

Sempre più spesso utilizziamo social network e chat per comunicare i nostri stati d’animo e le nostre emozioni. Non solo: tutto ciò che viene mostrato, condiviso e visualizzato su bacheche e profili online influenza e condiziona anche le nostre reazioni. Smartphone e social sono diventati ormai parte integrante del nostro quotidiano, del nostro pensare, delle...
LEGGI TUTTO

Genitori e bambini mal-educati: come far rispettare le regole ai figli? Maura Manca ne ha parlato a RTL 102.5

bambini spiaggia

Bambini, e poi adolescenti, che mettono a dura prova i genitori, che spesso si ritrovano a non sapere cosa fare, hanno paura di sbagliare e non sanno come è meglio comportarsi. Fare il genitore è sicuramente un mestiere difficile, ma le regole ci devono essere e devono essere sempre accompagnate da motivazioni chiare e valide che...
LEGGI TUTTO

Banda Lanterna Azzurra: ragazzi già deviati, strutturati in una famiglia

pepper gas in the hand of a young man in a black jacket CS spray self-defense Tear gas concept, close up, selective focus , blurred dark background

La presidente dell’Osservatorio nazionale adolescenza Onlus, Maura Manca, commenta l'arresto dei giovani responsabili di aver spruzzato lo spray al peperoncino all'interno della discoteca di Corinaldo. «La strage di Corinaldo ci deve far riflettere su quanto sia marcato il problema della devianza giovanile nel nostro Paese e su quanto non si faccia ancora abbastanza per tutelare i nostri ragazzi». Interviene...
LEGGI TUTTO

La devianza giovanile e l’abuso di sostanze stupefacenti. Maura Manca ne ha parlato a Uno Mattina Estate

1Mattina

I mass media riportano, con sempre maggior frequenza, fatti di cronaca, relativi ad episodi di aggressività e violenza, attraverso cui può esprimersi il forte disagio, vissuto da ragazzi anche molto giovani. La devianza giovanile è un problema di rilevanza nazionale, un fenomeno ormai sempre più diffuso e radicato, che abbraccia tutti quei comportamenti che infrangono una...
LEGGI TUTTO

L’educazione civica torna tra i banchi ma non può essere la soluzione al disagio e alla devianza giovanile

scuola educazione bambini

La riforma dell’insegnamento reintroduce in modo specifico l’educazione civica nelle scuole elementari e medie. Dopo essere stata varata il 2 maggio alla Camera, oggi 1 agosto è stata approvata anche al Senato: da settembre, dunque, sarà ufficialmente una materia di studio nei primi cicli scolastici con circa 33 ore all’anno e voto in pagella. Tanti...
LEGGI TUTTO

Adolescenti che colmano con lo smartphone la paura della noia e della solitudine

amici con tecnologia mano

La solitudine spaventa i ragazzi che si riempiono di contatti illusori sui social network, si alimentano di quella sensazione di essere in contatto con gli altri, di essere parte di qualcosa, di essere “visti”, ascoltati e riconosciuti. Invece, dovrebbe essere visto come un momento in cui entrare in contatto con se stessi. La noia aiuta...
LEGGI TUTTO

Oggi parliamo della categoria dei LAMENTOSI

non voler sentire

Oggi parliamo di quella categoria di persone che si lamentano di tutto e non fanno niente per cambiare le cose. “Hai visto che la luce delle scale non funziona?”, “Hai visto che le pulizie non sono fatte bene?”, “Hai visto bla bla bla”, “Hai visto come si è comportato quello o quella....”. Una lamentela continua,...
LEGGI TUTTO

Sole, mare e scarsa protezione. Gli adolescenti ignorano i rischi del melanoma

Image of happy five teens lying on the sand

Cattive abitudini e scarsa conoscenza del problema sembrano caratterizzare la maggior parte degli adolescenti. Gran parte degli adolescenti preferisce bruciarsi piuttosto che ungersi, soprattutto i maschi, ignorando completamente i pericoli che si corrono nel prendere il sole in maniera diretta, anche nelle ore più calde. I dati di un recente sondaggio che ha coinvolto 3.500...
LEGGI TUTTO