squadra


La partita più difficile dei 12 piccoli calciatori intrappolati in Thailandia

I piccoli calciatori intrappolati nella grotta hanno scritto dei messaggi ai genitori rassicurandoli e dicendogli di stare tranquilli. ‬ ‪È normale che scrivano ai genitori cercando di tranquillizzarli, hanno la voglia e la speranza di uscirne vivi perché, fortunatamente per loro, non comprendono la reale gravità della loro situazione. Si […]

bambini grotta

maura vita sito

I 12 ragazzini intrappolati in Thailandia tra paure e speranze di salvarsi. Maura Manca a La Vita in Diretta Estate

In diretta su Rai 1, a La Vita in Diretta Estate, il 6 luglio 2018, con Gianluca Semprini e Ingrid Muccitelli, insieme a Valerio Rossi Albertini, Maura Manca ha parlato della terribile vicenda che stanno vivendo, in Thailandia, i 12 ragazzi e il loro allenatore, intrappolati ormai da più di dieci […]


Fortnite: il fenomeno del momento tra truffe, adescamento e cyberbullismo

E’ un gioco che sta tenendo incollati milioni di adolescenti e giovani agli schermi di smartphone e pc. Si chiama Fortnite ed ora è arrivato a condizionare giocatori di fama internazionale che esultano riproponendo le movenze di alcuni personaggi del gioco. Come tutte le mode della Generazione Hashtag, come la […]

joystick

bullismo nel pallone - Consigli per allenatori e genitori

Il rigore non c’è e lo sbaglia di proposito. La lezione di un tredicenne

Troppe volte balzano alla cronaca solo quei casi che vedono gli adolescenti coinvolti in situazioni di disagio o di devianza e si finisce per sottovalutare quanto i ragazzi possano essere portatori di valori positivi e di gesti che dovrebbero far riflettere noi adulti. Dopo gli episodi che hanno visto genitori […]


Writer che rischiano la vita: arte o vandalismo?

writing foto copertina

tifo stadio

Il razzismo negli stadi e nel calcio

Non è il calcio che devia, è il deviato che strumentalizza il tifo per esprimere ciò che è e le sue deviazioni. Non ha senso continuare a dare la colpa agli stadi e ai tifosi. Il tifoso è colui che ama la propria squadra, che ci si riconosce, che la […]


ARTICOLI CORRELATI

Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi: Corso di Alta Formazione in Psicologia e Psicopatologia dell’Adolescenza

social-media-sito

La CSI Academy Srl in partnership con l’Osservatorio Nazionale Adolescenza Onlus diretto dalla Prof. Maura Manca, propone Il Corso di Alta Formazione in psicologia e psicopatologia dell’adolescenza dal titolo “Adolescenti tra il reale e il digitalmente connessi”. Il corso intende rispondere all’esigenza concreta di una formazione specialistica da parte dei professionisti e degli operatori che...
LEGGI TUTTO

La guerra persa contro il disordine adolescenziale

stanza disordinata

Nell’era tecnologica anche i genitori si sono muniti di prove per dimostrare il disordine del figlio! Foto nelle varie angolazioni della stanza incriminata, con facce soddisfatte o disperate che cercano rispettivamente approvazione/un alleato o contenimento. Alla domanda “dottoressa secondo lei è normale tutto questo?”, mi viene da sorridere perché credo di sentirla come minimo una...
LEGGI TUTTO

La paternità ritrovata dopo la separazione

padre-aerosol

Si parla spesso in senso negativo di separazione e divorzio, perché accompagnati di frequente da profondo rancore, rabbia, delusioni, aspettative, comportamenti infantili da parte di adulti che di frequente si dimenticano di essere genitori. Abbiamo scritto e riscritto trattati sui danni causati da una separazione mal gestita e soprattutto conflittuale sullo sviluppo dei figli, sia...
LEGGI TUTTO

Comunicazione e processi di pensiero degli adolescenti tecnologici: sono ancora in grado di pensare?

ragazzi smartphone

Il massiccio uso che si fa delle comunicazioni multimediali e il linguaggio sintetico utilizzato dalla e-generation, che comunica appunto attraverso messaggi vocali, storie, video, hashtag, emoticon e selfie, rischia di modificare le loro funzioni cognitive ed emotive. Smartphone e app, soprattutto quelle di messaggistica istantanea o i social network come Instagram, che ormai utilizzano tutti fin...
LEGGI TUTTO

I videogiochi con immagini violente rendono davvero aggressivi i ragazzi?

videogame-bambini-633x350

I videogiochi sono la passione e il passatempo preferito di tantissimi bambini e adolescenti. Alcuni di questi giochi poi spopolano letteralmente e diventano tra virgolette l’incubo di tanti genitori. Gli adulti solitamente si preoccupano nel vedere i figli trascorrere tantissime ore davanti ai giochi elettronici o reagire a volte in maniera esagerata quando perdono o...
LEGGI TUTTO

Ragazzi demoralizzati e abbattuti. Cosa inventarsi per spronarli?

aiutare-figli-nelle-scelte

Troppi ragazzi si ritrovano in adolescenza a vivere un momento di crisi che spesso non sanno come affrontare. Magari litigano con gli amici, si lasciano con i fidanzati, hanno difficoltà scolastiche, lasciano lo sport: molte volte di fronte a queste problematiche, possono sembrare apatici, demoralizzati e privi di energie, spaventati dal doversi scontrare anche con...
LEGGI TUTTO

Ossessionati dalla popolarità online: in che modo i “like” influenzano il cervello degli adolescenti?

like

Bambini e ragazzi vivono ormai con lo smartphone quasi sempre in mano: se non ne hanno uno personale usano quello dei genitori e in rete cercano costantemente approvazione social e conferme, ossessionati dai like che ricevono sui profili dei social network e sempre più preoccupati di come appaiono online. I "like" possono influenzare il cervello...
LEGGI TUTTO