tensione


Rientro dalle vacanze e mamme stressate. Maura Manca ne ha parlato a Quelle Brave Ragazze

Su Rai 1, il 6 settembre 2018, a Quelle Brave Ragazze, la trasmissione condotta da Veronica Maya, Mariolina Simone, Arianna Ciampoli e Valeria Graci, Maura Manca ha parlato dello stress da rientro, e di mamme stressate spiegando quanto tutto questo possa gravare sui figli. Trascorrere le vacanze estive con i propri figli può […]

mamme stress maura manca

adolescenti estate smarpthone

Uscite, tecnologia, orari e disordine: come gestire l’estate dei figli adolescenti?

In estate, i figli hanno più tempo libero a disposizione e per i genitori diventa ancora più difficile star dietro ai loro comportamenti e alle loro richieste. Spesso si crea un clima di tensione, una sorta di tiro alla fune tra il “voglio fare” e il “no, non puoi fare”. […]


SOS prima prova. Gestire le paure, blocco dello scrittore e ruolo dei genitori

La prima prova scritta rappresenta il primo grande scoglio da superare, è la partenza di tutto l’esame. Per questa ragione alla vigilia del fatidico giorno la mente è affollata da tutta una serie di pensieri catastrofici. L’agitazione e la paura sono assolutamente normali, l’importante è che non diventino troppo intense […]

prima prova

scuola ultimo mese stress

Consigli pratici per genitori e figli su come affrontare l’esame di maturità senza stress

Esame di maturità equivale a livelli di ansia e panico più o meno gestibili.  Man mano che si avvicina il giorno che decreta l’inizio delle prove, incrementano anche le paure di non farcela, che possa accadere qualcosa di imprevisto, di vuoti di memoria e della traccia o del compito che […]


scelta università

Pressare le figlie con i compiti potrebbe portarle al successo, ma qual è il prezzo da pagare?

La pressione esercitata dalle madri sulle ragazze per ottenere buoni voti e risultati nello studio potrebbe giovare loro, portandole a diventare donne di successo. Lo dimostra una recente ricerca inglese. Il pressing dunque funziona, sul lungo termine, ma attenzione perché il prezzo da pagare per la spasmodica tensione verso prestazioni […]


Se li stimoli si esprimono, se li pressi si comprimono. Come fare per ottenere risultati positivi?

Avere ottime prestazioni, prendere bei voti, essere bravi a scuola può essere molte volte il frutto di alte aspettative che genitori pressanti investono su bambini e ragazzi. Se stimolare un figlio a dare il meglio e a migliorarsi è un aspetto positivo che incoraggia anche ad una sana ambizione, andare […]

ragazzo compiti studio

famiglia-al-mare shut

Mandate in vacanza ancora per qualche giorno ansia e doveri

Man mano che si avvicina fine agosto e settembre la tensione del rientro sale come un brivido che percorre la schiena e aumenta giorno dopo giorno. Ci sono le vacanze da finire o da fare, i compiti a cui pensare, se non si sono fatti prima, il ferragosto da organizzare. […]


Come accogliere i figli al rientro dalla prima prova. 5 consigli per i genitori

Non bisogna dimenticare che adolescenti sotto esame, significa famiglie sotto esame. La maturità manda in tilt i ragazzi, le prove li sottopongono a ritmi stressanti e tra ansia e stanchezza hanno bisogno di genitori che li aiutino e li sostengano, soprattutto da un punto di vista psicologico. Tante volte, però, […]

genitori figli esame

maturità

Esame di maturità: come fare per affrontarlo al meglio?

Adolescenti sotto esame, significa adolescenti in crisi e tutti i ragazzi, anche i più tranquilli, i giorni prima delle fatidiche prove si agitano, iniziano a preoccuparsi, ad andare in tilt e, anche se non ve lo dimostrano, hanno sempre bisogno del sostegno e del supporto di voi genitori. Dopo un […]


ARTICOLI CORRELATI

Ragazzi Violenti. Un viaggio nelle menti di vittime e aggressori

ragazzi violent

«Se vogliamo combattere la violenza, dobbiamo spogliare vittime e carnefici dei loro ruoli, ridare loro la dignità, la possibilità di scegliere, di esprimersi e di sviluppare quella capacità che permette di affrontare se stessi e il mondo circostante senza paura».   Autolesionismo, violenza di genere, stalking, revenge porn: sono solo alcune delle forme di quotidiana...
LEGGI TUTTO

Chi sono gli adolescenti autolesionisti? Sono vittime di bullismo, sole e depresse che abusano di alcol

cutting 2

L’autolesionismo è una delle problematiche adolescenziali più diffuse a partire dai 12-13 anni di età. È sommersa, lo fanno di nascosto, chiusi nel loro silenzio e nella loro vergogna. Parliamo di 2 adolescenti su 10 che scaricano il proprio dolore, la propria sofferenza sul corpo attraverso tagli sulle braccia o sulle gambe, ferite con oggetti...
LEGGI TUTTO

Cyberbullismo nelle chat e nei gruppi classe dei bambini della scuola primaria

cyberbullismo bambini

Ci si approccia ancora all'infanzia come l'età dell'innocenza, si pensa che i bambini possano essere creature spensierate che vedono solo il mondo a colori. Ma non è sempre così, ci sono tantissimi bambini che soffrono in silenzio, che stanno male, che non sono felici, che vivono delusioni, che subiscono violenze e ingiustizie e tengono dentro...
LEGGI TUTTO

Sempre più adolescenti adescati online da adulti mascherati da ragazzi. Come proteggerli?

adescamento

Sono sempre di più i malintenzionati che si nascondono dietro i profili finti, facendo credere di essere qualcun altro, pur di sedurre la vittima e attrarla nella propria rete, al fine di avere conversazioni di natura sessuale in chat e farsi inviare materiale intimo. Casi di adescamento online o grooming sono purtroppo in aumento e,...
LEGGI TUTTO

Giochi e selfie che uccidono: perché i ragazzi giocano con la loro vita?

parkuor- si

Sempre più spesso i ragazzi, anche quelli considerati “normali”, ossia che non manifestano segni evidenti di disagio, che vanno regolarmente a scuola, che fanno sport o che hanno una famiglia, possono mettere a rischio la propria incolumità per quelli che loro chiamano e vivono come giochi, anche attraverso la ricerca di selfie estremi, messi in...
LEGGI TUTTO

I ragazzi preferiscono WhatsApp alla comunicazione dal vivo. A cosa fare attenzione?

cellulare comunicare

Le modalità comunicative dei bambini e degli adolescenti hanno indubbiamente subìto delle profonde trasformazioni: tutto è digitalizzato e lo smartphone è diventato come una protesi della propria identità e parte integrante della propria vita. La maggior parte delle loro comunicazioni, infatti, avviene ormai attraverso le chat di messaggistica istantanea, tra cui un ruolo primario spetta...
LEGGI TUTTO

A Roma la Seconda Giornata Nazionale sulle Dipendenze Tecnologiche “RelAzioni e CambiaMenti”

Convegno Lavenia

A Roma il 10 novembre 2018 si terrà la Seconda Giornata Nazionale sulle Dipendenze Tecnologiche “RelAzioni e CambiaMenti” presso l'Auditorium del Massimo (zona Eur) dalle ore 9.30 alle ore 19.30, organizzato dall'Associazione Nazionale Dipendenze Tecnologiche, GAP e Cyberbullismo in collaborazione con Giunti. Questo importante evento formativo rivolto alla cittadinanza e agli specialisti del settore ha...
LEGGI TUTTO

Sfide folli come una droga: così i social attirano le prede. L’intervista a Maura Manca sul Quotidiano Nazionale

qn 600x400

Sul Quotidiano Nazionale del 13 settembre 2018, un'intervista di Alessandro Belardetti alla dott.ssa Maura Manca sull'ennesimo ragazzo morto a soli 14 anni, Igor, per colpa di un gioco mortale. Il giovane, sportivo e appassionato di arrampicata in montagna, si è soffocato con una corda da roccia nella sua cameretta, alle porte di Milano. Si pensa...
LEGGI TUTTO